Rotto il ghiaccio con l’articolo di autopresentazione, posso iniziare a parlare di quello che, in concreto, io e la coalizione che mi sostiene potremmo fare per Collesalvetti qualora i cittadini dovessero concederci la loro fiducia.

Oggi entrerò nei dettagli, ma senza annoiarti, dei punti cardine del programma elettorale. Un documento su cui abbiamo lavorato con molta attenzione e che, per praticità e facilità di comprensione, ho diviso in tre macro priorità: comunità e partecipazione, sviluppo e ambiente, efficacia ed efficienza della amministrativa comunale.

Comunità e partecipazione

In ogni comunità, in particolar modo in quelle non tanto estese come le frazioni di Collesalvetti, i luoghi di incontro e di aggregazione svolgono un ruolo fondamentale nella vita politica e sociale di un territorio.

Sarà dunque nostra cura continuare a garantire la salvaguardia e lo sviluppo delle attività delle associazioni di volontariato, sportive, culturali, di difesa e promozione del territorio, affinché cresca ancora di più la rete di collaborazione tra queste realtà e l’amministrazione comunale.

L’esperienza fatta nel Consiglio di Frazione di Vicarello mi spinge a pensare di rivedere ruolo e poteri dei Consigli di Frazione, capire se e come posso generare partecipazione attiva, anche tra coloro che si sentono meno rappresentati in Municipio, e di conseguenza migliorare la vivibilità del territorio. In particolare gestendo con un cantoniere di frazione le piccole manutenzioni (buche, taglio erba, piccole riparazioni, ecc).

Sviluppo e ambiente

Nello stendere il programma elettorale ci siamo chiesti: di cosa ha bisogno Collesalvetti per continuare un processo di sviluppo e compiere ulteriori importanti passi avanti?

Tra gli aspetti di prioritaria importanza, a mio avviso c’è bisogno di portare avanti  la programmazione urbanistica nel pieno rispetto dell’ambiente e del territorio, di rafforzare la rete di rapporti con le Università, i poli scientifici e le associazioni di categoria al fine di spingere il più possibile verso un modello di economia circolare affidabile per creare nuovi posti di lavoro, di adottare nuove ed efficaci strategie di marketing territoriale per incrementare l’offerta agro-turistica, in particolare della nostra zona collinare.

Sul tema ambiente va definito, ad inizio legislatura, un piano pluriennale di manutenzioni, in particolare stradali, e messo mano ad interventi rivolti al decoro urbano anche, ma ovviamente non solo, con l’attivazione di cantonieri di frazione.

Fondamentale seguire il completamento degli interventi in corso rivolti alla difesa idraulica e ambientale del territorio.

Efficacia ed efficienza della macchina amministrativa

Alla fine non ne ho potuto fare a meno. Non ho potuto separare il mio percorso professionale da idee e concetti tipici degli uomini di politica. Da tanti anni infatti sono un uomo d’azienda, abituato a pensare e a lavorare con un determinato budget e con degli obiettivi da raggiungere.

Ecco, penso che questa mia attitudine possa rivelarsi un valore aggiunto per il comune di Collesalvetti, in quanto ritengo sia di fondamentale importanza rendere più efficace ed efficiente la macchina della pubblica amministrazione.

Come? Aumentando l’attenzione del personale sugli obiettivi e le priorità da raggiungere, oltre che ovviamente alle corretta applicazione delle normative; migliorando la professionalità e le competenze attraverso opportuni piani di formazione; semplificando ovunque possibile la burocrazia per essere più vicini a cittadini, imprese ed associazioni.

Una particolare attenzione va rivolta a curare il benessere sul posto di lavoro delle donne e degli uomini che lavorano nell’amministrazione comunale, a partire dal miglioramento della cura degli ambienti di lavoro.

Queste sono dunque le linee guida principali del mio programma. Non rappresentano l’intero documento, ma sono sufficienti per darti un’idea su cosa e come vorrei lavorare se avrò la possibilità di diventare sindaco.

Se hai dubbi, domande e suggerimenti, puoi scrivermi a info@adelioantolinisindaco.it

Sarò lieto di risponderti e discutere con te per il bene di Collesalvetti.

Adelio. 

© Adelio Antolini 2019. Tutti i diritti riservati.