Rieccomi per un altro articolo sul blog e per continuare il viaggio virtuale nelle frazioni colligiane. Oggi ci fermiamo a Vicarello, la seconda per numero di abitanti del comune.
Il lavoro di analisi e le proposte elaborate che sto per condividere con te, è stato possibile grazie al prezioso contributo dei candidati consiglieri Federica Critelli, Riccardo Filiberto, Sara Paoli e Davide Scatena.

Urbanistica

Per Vicarello abbiamo ritenuto di prioritaria importanza ridisegnare, con i nuovi strumenti urbanistici, il perimetro urbano al fine di impedire ulteriore consumo di suolo e per definire una serie di impegni atti a qualificare l’abitato della frazione.

L’obiettivo è quindi quello di coniugare la difesa dell’ambiente con la necessità di accrescere la buona qualità della vita.

Il nostro piano prevede di estendere la rete ciclopedonale e accrescere la dotazione di parcheggi pubblici: sia ampliando quello di piazza 2 giugno, sia attivando quello già presente lungo la via Ilaria Alpi e realizzandone uno nuovo all’altezza del cimitero di Vicarello.

Nello specifico:

  • per quanto riguarda la pista ciclopedonale, completare il progetto Modì (2° lotto), un percorso che da via del mirto porta al parcheggio scambiatore (Coop)
  • attivazione dei parcheggi in via Ilaria Alpi e realizzazione di un nuovo parcheggio zona cimitero
  • ampliamento parcheggio piazza 2 giugno
  • realizzazione di un collegamento tra via Don Raglianti e via Fanfani
  • realizzazione del “Progetto Piazza”

 

 

Questo del Progetto Piazza, che si riferisce a Piazza Macchi, è un piano d’intervento di primaria importanza, in quanto non solo va a ridisegnare completamente il centro di Vicarello, ma permette di risolvere in un colpo solo tre problematiche significative:

  • aumento dei posti auto a Vicarello
  • realizzazione di un piazza pedonale nel centro della frazione
  • nuova viabilità su via Leonardo da Vinci.

Inoltre:

  • Chiederemo ad ASA di estendere la rete fognaria con il conseguente conferimento delle acque reflue al depuratore.
  • Solleciteremo Casalp affinché realizzi gli appartamenti previsti (33) nell’area 167, con la conseguente riqualificazione della zona di via Falcone.
  • Effettueremo lavori di ordinaria e straordinaria manutenzione atti a qualificare la vivibilità della frazione.

Questi gli altri progetti che ci siamo proposti di portare avanti:

  1. proseguimento dell’opera di messa a norma degli edifici pubblici e scolastici
  2. cura e manutenzione di aree verdi e sport (in particolare l’area tra scuola materna e scuola elementare, in via Falcone)
  3. ripristino dell’arredo urbano (illuminazione pista ciclabile e attrezzature, panchine, cestini)
  4. realizzazione di una seconda Casa della Salute tra Collesalvetti e Vicarello
  5. attivazione di un nuovo Centro Civico Polifunzionale (ex scuola media)
  6. installazione di un parco giochi area feste e fiere con adeguati monitoraggi sullo stato dei giochi e dei parchi

Ti ringrazio per l’attenzione, puoi condividere con me dubbi e suggerimenti scrivendomi a info@adelioantolinisindaco.it

Un abbraccio,
Adelio

© Adelio Antolini 2019. Tutti i diritti riservati.